Categoria: Percorso Turistico

Il paese

L’ingresso al paese per chi segue il percorso storico avviene da porta del Sole, mentre per chi  sceglie il percorso turistico ci si arriva da una delle strade che scendono dal Castello.
Il modo migliore per visitare il centro storico del paese e girare senza meta per i vari vicoli, perdersi è impossibile perchè tutti i vicoli finiscono sulle strade che portano nelle piazze oppure  a casa di qualcuno.
Nei vicoli è possibile ammirare le decorazioni e i simboli tipici delle case geracesi, si possono trovare giardini e cortili interni ed in alcuni punti anche degli orti.
Le attività commerciali sono concentrate sulle strade principali e nelle piazze tutto attorno ci sono residenze private e luoghi di culto.

Le bombarde

Da piazza del Tocco, la piazza principale del paese, imbocchiamo la strada in discesa nascosta nell’angolo a destra, questa ci porta alle Bombarde.
Passeremo prima prima davanti al Palazzo Grimaldi-Serra, sede del comune e poi dalla chiesa dell’Annunziatella, qualche anno fa dentro ci crescevano gli alberi, ora invece il restauro ed il recupero l’hanno restituita ai cittadini ed ai visitatori.
Lasciata sulla nostra destra la chiesa dell’Annunziatella giungiamo alle Bombarde, da qui il panorama è spettacolare, con un solo colpo d’occhio si abbracciano quasi cento chilometri di costa.
A nord scorgiamo la rocca di Roccella, riconoscibile per il profilo del suo castello, poi a seguire: Marina Di Gioiosa Ionica, Siderno, Locri, Marina di San Ilario dello Ionio, Ardore Marina, Bovalino Marina, Bianco, Africo Nuovo, concludendo con la rocca di Africo.
Da qualche anno è stato riaperto un percorso che consente di fare una passeggiata sotto le maestose arcate in cemento armato costruite a protezione della rocca e che identificano Gerace da lontano.